www.ilcibicida.com - info[at]ilcibicida.com
facebook.com/ilcibicida | myspace.com/ilcibicida | youtube.com/ilcibicida | twitter.com/ilcibicida

 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

MotoGP - Ducati e Stoner, gara perfetta

Last Update: 3/11/2007 6:22 PM
3/11/2007 6:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 77,737
Post: 97
Registered in: 4/10/2006
Gender: Male
Grado: Utente
Livello: Junior
OFFLINE



LOSAIL (Qatar), 10 marzo 2007 - Un fulmine rosso Ducati troppo accecante anche per sua maestà Valentino Rossi. Casey Stoner e la Desmosedici GP7 hanno conquistato il GP del Qatar in modo netto, incontestabile: meravigliosa la vittoria del 21enne australiano, al primo trionfo della carriera nella MotoGP, proprio nella prima gara del 2007. E che trionfo. Gran parte del merito è certamente della rossa di Borgo Panigale, palesemente superiore come velocità massima (anche 20 km/h in più della M1 di Valentino) e ottimamente assecondata dalle gomme Bridgestone. Ma Casey è stato assolutamente perfetto, veloce per tutto il fine settimana. Sportivamente lo stesso Valentino lo ha ammesso: “Ha guidato come un diavolo”.
GOMME DECISIVE - E ha anche messo un po’ di pressione al compagno di squadra Loris Capirossi, oggi purtroppo caduto ma per tutto il fine settimana lasciato sempre dietro. L’imolese ha tutto il tempo per rifarsi, però non potrà distrarsi contro uno così. Stoner e Rossi sono stati i principali protagonisti del GP. Hanno preso il comando e si sono giocati la corsa. Dietro di loro si sono piazzati Daniel Pedrosa con la Honda ufficiale e la Suzuki di John Hopkins. Quinto posto per Marco Melandri. Lo statunitense è stato a lungo col gruppetto di testa, aspetto molto significativo visto che pure lui monta le Bridgestone, oggi veramente competitive. Del duello tra le gomme giapponesi e le Michelin quest’anno si parlerà moltissimo visto che si tratta di una sfida tecnica che condizionerà i GP, dalle prove alla gara.
MISSILE DUCATI - Si pensava infatti che a un certo punto della corsa Stoner avrebbe avuto un calo, cosa che non è accaduta. L’australiano ha potuto tenere un ritmo altissimo per tutta la corsa, in particolare in rettilineo, dove la Yamaha di Rossi si è sistematicamente staccata in accelerazione. Il dottore ha provato allora a stargli davanti nel misto, ma la tattica è sempre stata vanificata sulla linea del traguardo dove la Ducati è sembrata un missile insuperabile. “Avevo scelto la gomma giusta – ha detto Rossi – ci ho provato nel finale ma le gomme non hanno retto. In ogni caso con quella differenza di motore… ciao, mi avrebbe battuto comunque. Dobbiamo lavorare sul motore, servono più cavalli. Ma la Ducati ha veramente un motore 800?”. Scherza lo stesso Valentino, che non vince da 5 GP di fila. Non era l’inizio che sperava.

Gazzetta
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:07 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com